Procedimento Disciplinare

Applica il tuo potere disciplinare, con sapienza e tranquillità

Tra i poteri che può esercitare il datore di lavoro vi è il cosiddetto potere disciplinare, ma tale diritto non è arbitrario. Occorre rispettare quanto stabilito dallo Statuto dei Lavoratori e dalla contrattazione collettiva in merito alla forma e alla procedura da attuare nel Procedimento Disciplinare per evitare di inficiare la validità dello stesso.

Come districarsi tra i tempi e le modalità previste per legge e quale sanzione è più adeguata nei confronti del comportamento da contestare al proprio lavoratore dipendente?

Con noi, trovi il supporto professionale e specialistico che ti guida ed è sempre al suo fianco nel tutelarti e indirizzarti sulla strada migliore da percorrere.

Tu ci fornisci i dettagli, al resto ci pensiamo noi

Prima di porre in essere contestazioni nei confronti del tuo dipendente: Contattaci! Ti aiutiamo a compiere i passi corretti, nei tempi giusti, garantendo il rispetto di tutti i requisiti formali e legali previsti nel Procedimento Disciplinare

Già nelle fasi preliminari della contestazione al dipendente è fondamentale la competenza del professionista per non incorrere nell’invalidità del Procedimento Disciplinare: valutiamo l’inadempimento del lavoratore nel rapporto di lavoro alla luce di fatti concreti e specifici avvenuti, avendo sempre come riferimento la normativa e il contratto collettivo applicato.

Ti sosteniamo poi in tutte le fasi del Procedimento Disciplinare, per giungere alla scelta della sanzione più adeguata da applicare rispetto a quelle previste per legge (richiamo verbale, ammonizione scritta, multa, sospensione dal lavoro e dalla retribuzione, licenziamento disciplinare).

Ogni caso è un caso a sé: va valutato e analizzato con attenzione per seguire la strada più corretta prevista nel Procedimento Disciplinare.

about_slide_2.jpg

Quali sono le fasi del Procedimento Disciplinare?

Scopri il nostro valore in ogni fase del Procedimento Disciplinare
testimonial3
  • Affissione del codice disciplinare: redigiamo il codice disciplinare che dovrà essere esposto in luogo accessibile a tutti i lavoratori;
  • Contestazione dell’infrazione: redigiamo la lettera di contestazione con descrizione dettagliata dei fatti contestati con tempestiva comunicazione al dipendente, per consentirgli la possibilità di difesa;
  • Indicazione del termine a difesa: individuazione del termine, solitamente previsto in 5 giorni, entro il quale il lavoratore potrà presentare le sue giustificazioni;
  • Giustificazioni del lavoratore: assistiamo il cliente nella valutazione e nell’analisi delle giustificazioni presentate dal lavoratore, anche al fine di stabilire l’opportunità o meno di applicazione della sanzione disciplinare da attuare;
  • Assistenza al datore di lavoro nell’audizione orale difensiva, se richiesta dal lavoratore;
  • Applicazione della sanzione: assistiamo il cliente nella valutazione della tipologia di sanzione da applicare, in base alla gravità dell’infrazione e delle giustificazioni eventualmente presentate dal dipendente.

Richiedi informazioni gratuitamente.





Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03.

Chatbot